Come Configurare un router Packet Tracer

Packet Tracer è una suite software realizzata da Cisco che viene utilizzata per creare reti virtuali di computer per la certificazione CCNA. Il suo obiettivo principale è rivolto agli studenti che non hanno accesso costante a una rete di dispositivi Cisco, ma possono esercitarsi . Viene fornito di serie con tutorial, argomenti della guida e suggerimenti per la risoluzione dei problemi presenti in ogni livello del modello OSI.

Packet Tracer 5 ha guadagnato la sua reputazione di successo laddove altre suite di software tecnologico hanno fallito. Considerando che si potrebbe obiettare che è impossibile insegnare l’esperienza “pratica” attraverso la lettura e l’utilizzo di programmi, Packet Tracer , giunto alla versione 8, è veramente ottimo per gli studenti. Se noti che non puoi ricevere dati sulla rete che hai appena creato, potresti dover verificare di aver acceso prima il router, proprio come faresti con una rete reale.

 

POTREBBE INTERESSARTI : Nas Server Software


Packet Tracer di Cisco è l’ideale per stampare schemi quando arriva il momento di assemblare una rete fisica.
Invece di usare carta e penna puoi avere su Pc uno schema appena stampato progettato alla perfezione. La stampa della configurazione in esecuzione consente inoltre di risparmiare tempo nella configurazione iniziale del router.

A questo punto, dopo aver scaricato PACKET TRACER e averlo installato sul tuo computer, lancia il programma e seleziona il router nell’angolo in basso a sinistra e trascinalo al centro della schermata come mostrato di seguito in foto sotto.

 

Ora realizziamo una rete molto semplice con due computer  quindi il passaggio successivo è selezionare i dispositivi finali dall’angolo in basso a sinistra e trascinarli nella schermata centrale. Fallo due volte per far apparire due computer sotto il router.

Ora seleziona le connessioni dallo stesso angolo in basso a sinistra. Quando si collegano dispositivi simili (come un router e un computer) si utilizza un cavo incrociato , quindi è necessario selezionare un cavo incrociato in rame dal secondo menu immediatamente a destra. Fare clic su Router e collegare il cavo tramite FastEthernet0/0 come mostrato di seguito:

Ora fai clic sul PC0 e seleziona FastEthernet . Noterai che, sebbene venga stabilito un collegamento, non funziona. Puoi dirlo dai punti rossi che sono presenti su entrambe le estremità della connessione. Una volta che il router è configurato correttamente, i punti rossi diventeranno verdi per indicare che i dispositivi sono in grado di comunicare.

Fai la stessa operazione su PC1 , solo che questa volta collega il cavo a FastEthernet0/1 poiché FastEthernet0/0 è già preso da PC0 . La tua rete dovrebbe essere simile a quella qui sotto a questo punto.

POTREBBE INTERESSARTI : Connessione VPN

CONFIGURAZIONE DEL ROUTER IN PACKET TRACER

Fare clic sul router per visualizzare il menu di configurazione e verificare che sia acceso. Quando è acceso, ci sarà una piccola luce verde sotto l’interruttore come mostrato nel diagramma.

Quindi dobbiamo aprire le porte Ethernet per consentire la comunicazione. Sebbene siano fisicamente connessi, si trovano in uno stato noto come chiusura amministrativa . Ora fai clic sulla scheda CLI per accedere al menu di configurazione. Se hai già utilizzato Cisco IOS, noterai che sembra e si comporta allo stesso modo.

 

gateway1-packet-tracer

  1. Premere RETURN per avviare la sessione
  2. Digitare enable per accedere alla modalità privilegiata (offre più opzioni nella configurazione del router)
  3. Digitare config terminal (o config t in breve) per accedere al menu di configurazione.
  4. 4. Digitare interfaccia fastethernet0/0 per accedere a Ethernet 0/0
  5. 5. Digitare indirizzo IP 192.168.10.1  255.255.255.0 per assegnare un indirizzo IP e una subnet mask all’interfaccia.
  6. 6. Digitare no shutdown per aprire l’interfaccia per il business.

Questo è tutto, ora dovresti vedere un messaggio simile al seguente:

  • %LINK-5-CHANGED: interfaccia FastEthernet0/0
  • %LINEPROTO-5-UPDOWN: protocollo di linea su interfaccia FastEthernet0/0, stato cambiato in su

Ora dobbiamo fai la stessa cosa per fastethernet0/1 . In caso contrario, non ci sarà comunque una connessione al PC1. Assicurati di inserire l’indirizzo IP con attenzione come mostrato di seguito:

1. Premi Ctrl + Z per tornare alla modalità precedente.
1. Digitare interfaccia fastethernet0/1
2. Digitare indirizzo ip 192.168.20.1 255.255.255.0
3. Digitare no shutdown

A questo punto il nostro router è configurato correttamente. Tuttavia, se provi un ping, noterai che i computer continuano a non comunicare!

CONFIGURAZIONE DEL GATEWAY IN PACKET TRACER

Il nostro ultimo passaggio consiste nel configurare il gateway su ciascun computer desktop. Il gateway è l’indirizzo che abbiamo assegnato alla porta Ethernet a cui è connesso il desktop. Permetterà al computer di interfacciarsi con un’altra rete, quindi il nostro ping non funzionerà senza.

Fare clic su PC0 per visualizzare il menu di configurazione.

Sotto le impostazioni globali troverai un campo per il gateway. Immettere l’indirizzo IP corrispondente dell’interfaccia del router, che è 192.168.10.1 . Quindi fare clic sulla scheda FastEthernet nella colonna di sinistra per impostare l’indirizzo IP del computer effettivo sulla rete. Utilizzare 192.168.10.2 per l’indirizzo IP e 255.255.255.0 per la subnet mask.
indirizzo gateway

Fai la stessa cosa per PC1, usa solo 192.168.20.1 per l’indirizzo del gateway, 192.168.20.2 per l’indirizzo IP e 255.255.255.0 per la subnet mask. Puoi confermare che la tua rete funziona inviando un pacchetto di informazioni da PC0 a PC1 e viceversa. Fare clic sull’icona del pacchetto nel menu di destra come mostrato di seguito:

Fare clic su PC0 e quindi su PC1. In basso a destra dello schermo vedrai una finestra di messaggio che dice “Successful”. In caso contrario, potresti aver riscontrato un errore di sintassi durante l’inserimento di un indirizzo IP o di un comando di configurazione del router. Rivedi il tuo lavoro o chiedi aiuto alla comunità se sei bloccato.

Add Comment