Come Trasformare un Iphone in un Router wifi

La situazione molto diffusa: si compra uno smartphone, tipo Iphone, con traffico dati e un tablet solo con il collegamento Wi-Fi da usare solo a casa o in ufficio. Capita però che serva collegarsi, anche tramite tablet, quando si è in giro. Come fare? Semplice: basta usare lo smartphone, in questo caso l’iPhone come hotspot. Il tablet vi si connette sfruttandolo come se fosse il router Wi-Fi di casa, e ti permette di navigare alle stesse condizioni contrattuali del l’abbona mento sul telefono.

Non tutti gli operatori permettono di condividere la connessione del tuo telefono gratuitamente, ovvero permettono il cosiddetto “Tethering”, ad esempio Vodafone se non a pagamento. Tre, usata per questo esempio, lo permette. Verifica con il tuo operatore se questo è possìbile, prima di avere una brutta sorpresa in bolletta.

hotspotiphone

Per prima cosa occorre verificare che il telefono possa navigare in 3G: vai in “Impostazioni”, icona che solitamente si trova nella prima schermata dell’iPhone. Qui si trova il centro di comando dello smartphone, come il Pannello di controllo.

Potrebbe interessarti : Come creare un server Nas in casa per la propria rete

All’interno del menu Generali vai in “Cellulare“, quindi verifica che siano attive le voci “Dati cellulare” e “Abilita 3G“. altrimenti attivale con un tap. Se usi il telefono per scaricare la posta e navigare in Internet queste opzioni sono abilitate per forza.

A questo punto puoi trasformare l’iPhone in un hotspot. Torna in “Impostazioni”, come visto. Scorri la schermata verso il basso fino a quando trovi la voce “Hotspot personale“, impostata su spento. Fai un tap per entrare nella relativa schermata.

iphone-6-hotspot

Altri utenti possono cercare il tuo network condiviso tramile Wi-Fi , metti la password e ora collegati tramite wifi con altri device.

Se invece non volete utilizzare l’Iphone, ma creare una rete wifi internet con una sim mobile dati, ad esempio una di Fastweb, Wind, Very, HO, Iliad, Tre, Vodafone o Tim, potete utilizzare un modem con sim portatile. Con circa 50 euro acquistate il TP-LINK M5250 Pocket Hotspot che vi permette di collegare fino a 10 dispositivi contemporaneamente in 3G.

 hotspot istantaneo utilizzando Continuity

Innanzitutto, verifica che il dispositivo iOS che desideri utilizzare come hotspot sia connesso a iCloud con lo stesso ID Apple del Mac o del dispositivo iOS a cui desideri fornire l’accesso a Internet. Ogni dispositivo dovrà anche avere Bluetooth e Wi-Fi accesi.

L’hotspot istantaneo richiede quanto segue :

  • Un iPhone 5 o successivo con OS 8.1 o successivo
  • Un iPad (4a generazione e successive)
  • Un iPad Pro, iPad Air o iPad mini (tutti i modelli)

Puoi utilizzare Instant Hotspot per connetterti ai dispositivi di cui sopra che eseguono almeno iOS 8 e un iPod touch (5a generazione) o più recente. Sono compatibili anche i Mac con OS X Yosemite o versioni successive.

  1. Per connettere un Mac al dispositivo hotspot, vai alla barra dei menu, seleziona Stato Wi-Fi , quindi scegli il nome dell’iPhone o dell’iPad che fornisce l’hotspot personale.

  2. Per connettere un iPad, iPod touch o un altro iPhone al dispositivo hotspot, vai in Impostazioni > Wi-Fi , quindi tocca il nome dell’iPhone o dell’iPad che fornisce l’hotspot personale.
  3. Il tuo terzo dispositivo si connette all’hotspot senza dover inserire la password.

Add Comment