Connessione VPN a cosa serve e come Funziona

Una connessione VPN stabilisce un collegamento sicuro tra il tuo pc, smartphone, tablet ed Internet. Tramite la VPN, tutto il traffico dati viene instradato attraverso un tunnel virtuale crittografato che fa da “ponte”. Questo processo maschera il tuo indirizzo IP quando usi Internet, rendendo la sua posizione, i dati personali, invisibili a tutti. Una connessione VPN protegge anche da attacchi esterni.

Che cos’è una VPN

VPN è l’acronimo di “Virtual Private Network” ovvero una connessione di rete protetta messa a disposizione quando si utilizzano reti pubbliche o private. Le VPN crittografano il tuo traffico Internet e mascherano la tua identità online. Ciò rende più difficile per terze parti tenere traccia delle tue attività , di quello che stai facendo online e rubare dati. La crittografia avviene in tempo reale.

Come funziona una connessione VPN

Una VPN funziona instradando la connessione Internet del tuo dispositivo attraverso il server privato che utilizza la VPN . In pratica sei connesso ad internet al tuo provider di servizi Internet (ISP), quando digiti un indirizzo internet, la VPN preleva la richiesta, la lavora e ti fornisce i contenuti di quell’ indirizzo internet. ad esempio un sito web.

Quel sito web, app, o altro servizio internet, non sa che sei tu ad aver fatto la richiesta ma la VPN. Solo la VPN conosce te ed il tuo indirizzo di connessione. La VPN  quindi funge da intermediario quando ti connetti a Internet, nascondendo così il tuo indirizzo IP, la stringa di numeri che il tuo ISP assegna al tuo dispositivo proteggendo la tua identità. Inoltre, se i tuoi dati vengono in qualche modo intercettati, saranno illeggibili fino a quando non raggiungeranno la destinazione finale.

Una VPN crea un “tunnel” privato dal tuo dispositivo a Internet e nasconde i tuoi dati vitali attraverso qualcosa che è noto come crittografia.

A cosa serve una connessione Vpn

i server VPN agiscono essenzialmente come i tuoi proxy su Internet. Poiché i dati sulla posizione demografica provengono da un server in un altro paese, non è possibile determinare la tua posizione effettiva. Inoltre, la maggior parte dei servizi VPN non memorizza i registri delle tue attività. Alcuni provider, d’altra parte, registrano il tuo comportamento, ma non trasmettono queste informazioni a terzi. Ciò significa che qualsiasi potenziale record del comportamento dell’utente rimane nascosto in modo permanente.

connessione-vpn

Una VPN ti consente di accedere a contenuti che possono essere limitati a livello nazionale, in qualsiasi parte del mondo. Molte piattaforme di streaming non sono disponibili in tutti i paesi. Puoi comunque accedervi utilizzando la VPN. E’ il caso ad esempio di RAIPLAY che non può essere visto dall’ estero o di Netflix che mette a disposizione contenuti diversi a seconda del paese di provenienza.

Alcune società forniscono in maniera gratuita o a pagamento servizi di VPN. Nel primo caso, solitamente, è gratuita solo una quantità limitata di traffico, dopodichè si paga una tariffa mensile. In altri casi è offerta la navigazione anonima tramite VPN utilizzando browser come “OPERA”.

Se lavori da remoto, potresti dover accedere a file importanti sulla rete della tua azienda. Per motivi di sicurezza, questo tipo di informazioni richiede una connessione protetta. Per accedere alla rete, spesso è necessaria una connessione VPN. I servizi VPN si connettono a server privati ​​e utilizzano metodi di crittografia per ridurre il rischio di fuga di dati.

Diversi tipi di VPN

Esistono differenti tipi di VPN, i tre tipi principali sono:

SSL VPN

Spesso non tutti i dipendenti di un’azienda hanno accesso a un laptop aziendale che possono utilizzare per lavorare da casa. Durante la recente Pandemia , molti dipendenti che lavoravano da casa in smart working hanno dovuto lavorare con il proprio PC . Le aziende, per aumentare la sicurezza nel trasferimento di dati sensibili, sono dovuti ricorrere a una soluzione SSL-VPN , che di solito viene implementata tramite una chiavetta USB.

Il prerequisito è solitamente un browser compatibile con HTML-5, che viene utilizzato per richiamare la pagina di accesso dell’azienda. I browser compatibili con HTML-5 sono disponibili praticamente per qualsiasi sistema operativo. L’accesso è protetto da nome utente e password.

VPN da sito a sito

Una VPN site to site o da sito a sito è essenzialmente una rete privata progettata per nascondere intranet private e consentire agli utenti di queste reti protette di accedere alle risorse reciproche.

Una VPN da sito a sito è utile se hai più sedi nella tua azienda, ciascuna con la propria rete locale (LAN) connessa alla WAN (Wide Area Network). Le VPN da sito a sito sono utili anche se si dispone di due intranet separate tra le quali si desidera inviare file senza che gli utenti di una intranet accedano esplicitamente all’altra.

VPN del browser

Alcune VPN funzionano come un componente aggiuntivo del browser. Ci sono una miriade di componenti aggiuntivi che puoi installare su browser come Google Chrome o Firefox, mentre Opera è dotato di una VPN integrata. Lo svantaggio di questa soluzione è che i tuoi dati saranno protetti solo quando utilizzi specificamente quel browser. Altre app non saranno protette. Inoltre, le VPN del browser tendono ad essere un po ‘più vulnerabili e possono verificarsi perdite di IP.

Se decidi di optare per un componente aggiuntivo o un’estensione del browser, è meglio attenersi a società rispettabili che offrono anche altri servizi VPN. Ci sono molti componenti aggiuntivi per browser che possono essere “a rischio”.

Router VPN

Un altro modo per implementare una VPN è tramite un router abilitato per VPN. Questa procedura è l’ideale se hai diversi dispositivi connessi e in quanto proteggerà ogni dispositivo collegato al router, risparmiandoti di dover installare la VPN individualmente. Inoltre, dovrai accedere solo una volta; il tuo router sarà sempre connesso alla tua VPN.

Collegare il tuo router a una VPN non è così difficile come potresti pensare. Prima di tutto, dovrai registrarti a un servizio VPN, quindi avrai bisogno di un router. Il tipo di router più conveniente da acquistare è quello progettato per supportare immediatamente le VPN, senza che tu debba fare nulla di più tecnico che inserire i dettagli della tua VPN. Questi router possono essere leggermente più costosi dei normali router, ma ne vale la pena. UNO DEI MIGLIORI ROUTER PER PICCOLI UFFICI PER VPN E’ QUESTO QUI DELLA ASUS.

VPN tra due Pc, client – server

La connessione tramite un client VPN tra due o piu’ pc può essere immaginata come se collegassi il tuo PC di casa all’azienda con un cavo di rete. I dipendenti possono collegarsi alla rete aziendale dal proprio ufficio a casa tramite la connessione protetta e comportarsi come se fossero seduti in ufficio. Tuttavia, un client VPN deve prima essere installato e configurato sul computer.

Ciò implica che l’utente non è connesso a Internet tramite il proprio ISP, ma stabilisce una connessione diretta tramite il proprio provider VPN. Ciò riduce essenzialmente la fase del tunnel del viaggio VPN. Invece di utilizzare la VPN per creare un tunnel di crittografia per mascherare la connessione Internet esistente, la VPN può crittografare automaticamente i dati prima che siano resi disponibili all’utente.

Questa è una forma sempre più comune di VPN, particolarmente utile per i fornitori di WLAN pubblica non sicura. Impedisce a terzi di accedere e compromettere la connessione di rete e crittografa i dati fino al provider. Impedisce inoltre agli ISP di accedere ai dati che, per qualsiasi motivo, rimangono non crittografati e aggira qualsiasi restrizione sull’accesso a Internet dell’utente (ad esempio, se il governo di quel paese limita l’accesso a Internet).

Il vantaggio di questo tipo di accesso VPN è una maggiore efficienza e un accesso universale alle risorse aziendali. A condizione che sia disponibile un sistema telefonico appropriato, il dipendente può, ad esempio, connettersi al sistema con un auricolare e comportarsi come se fosse sul posto di lavoro aziendale. Ad esempio, i clienti dell’azienda non possono nemmeno dire se il dipendente è al lavoro in azienda o nel loro ufficio a casa

Connessione Vpn per smartphone

è possibile utilizzare una VPN anche con il proprio smartphone. Sono disponibili numerose opzioni VPN per smartphone e altri dispositivi connessi a Internet. Una VPN può essere essenziale per il tuo dispositivo mobile se la utilizzi per memorizzare informazioni di pagamento o altri dati personali o anche solo per navigare in Internet. Molti provider VPN offrono anche soluzioni mobili, molte delle quali possono essere scaricate direttamente da Google Play o dall’App Store di Apple

Come installare una VPN su smartphone

Come già accennato, esistono anche connessioni VPN per smartphone Android e iPhone. Fortunatamente, i servizi VPN per smartphone sono facili da usare e generalmente includono quanto segue:

  • Il processo di installazione di solito prevede il download solo di un’app dall’App Store iOS o dal Google Play Store. Sebbene esistano provider VPN gratuiti, è consigliabile scegliere un provider professionale quando si tratta di sicurezza.
  • La configurazione è estremamente intuitiva, poiché le impostazioni predefinite sono già progettate principalmente per l’utente medio di smartphone. Accedi semplicemente con il tuo account. La maggior parte delle app ti guiderà quindi attraverso le funzioni chiave dei servizi VPN.
  • L’attivazione della VPN funziona letteralmente come un interruttore della luce per molte app VPN. Probabilmente troverai l’opzione direttamente nella schermata principale.
  • Il cambio di server viene solitamente eseguito manualmente se desideri falsificare la tua posizione. Seleziona semplicemente il paese desiderato dall’offerta.
  • La configurazione avanzata è disponibile per gli utenti che richiedono un livello più elevato di protezione dei dati. A seconda della tua VPN, puoi anche selezionare altri protocolli per il tuo metodo di crittografia. La diagnostica e altre funzioni potrebbero essere disponibili anche nella tua app. Prima di iscriverti, scopri queste funzionalità per trovare la VPN giusta per le tue esigenze.
  • Per poter navigare in Internet in sicurezza d’ora in poi, tutto ciò che devi fare è prima attivare la connessione VPN tramite l’app.

Migliori VPN

esistono tantissimi aziende che propongono VPN, il costo varia a secondo dell’ uso e dalla quantità di dati che si utilizzano. Mediamente si spendono tra i 5 ed i 10 euro al mese. Una lista di alcune tra le migliori VPN:

  1. ExpressVPN
  2. NordVPN
  3. IPVanish
  4. TunnelBear
  5. Surfshark

 

Connessione Vpn Iphone

 

ssl vpn

Add Comment