Monitor Pc 32 pollici migliore

I monitor per pc sono diventati sempre piú ampi. Se una volta ci potevamo accontentare di avere sulle nostre scrivanie dei modelli da 20, 24 o addirittura 27 pollici oggi siamo andati oltre. Sul mercato ci sono monitor per pc da 32 pollici che sono molto versatili, utili sia per coloro che amano i videogiochi, ma anche per i professionisti del montaggio video, cad, fotoritocco, grafica 3D. Possono anche essere usati con una console di nuova generazione come PS5 oppure collegati ad un lettore bluray.

Insomma avere un maggiore spazio di visualizzazione fa comodo. Non solo sono aumentate le dimensioni, ma sono arrivate anche nuove tecnologie. I monitor curvi per avvolgere l’utente durante le lunghe sessioni di utilizzo, i monitor wide e super wide dalle forme schiacciate come al cinema, le risoluzioni in 4K e la modalità HDR. Insomma c’è l’imbarazzo della scelta , ma anche da perdersi tra tutte le sigle.

Oltre alle dimensioni dello schermo, la risoluzione è un’altra specifica importante da considerare. 4K, chiamato anche UHD o 2160p, è la più alta delle risoluzioni più comuni per monitor e televisori. Ha esattamente 3840 pixel di larghezza e 2160 pixel di altezza e offre quattro volte il numero di pixel di 1080p. 

In termini di risoluzione, di solito più è meglio. Più pixel ha uno schermo, più nitida sarà l’immagine visualizzata. Come compromesso, risoluzioni più elevate richiedono più potenza dalla sorgente per pilotare tutti quei pixel. A causa di questo compromesso, i monitor 2K sono diventati molto popolari tra i giocatori di PC.

Le console per videogiochi funzionano in modo leggermente diverso. Sono sistemi altamente ottimizzati progettati per una risoluzione target specifica. L’attuale generazione di PS4 Pro, Xbox One S e Xbox One X offre supporto per giochi e video 4K e le prossime console di nuova generazione  sono progettate specificamente per funzionare in 4K o superiore. Se si considera anche la grande quantità di contenuti video 4K disponibili, sembra che l’acquisto di un display UHD sia una scommessa sicura e un investimento a prova di futuro.

Pixel per pollice

Una specifica che aiuta a legare insieme la risoluzione e le dimensioni dello schermo è PPI, o pixel per pollice. I pixel non hanno dimensioni fisiche specifiche. Le loro dimensioni dipendono dal numero di pixel allineati all’interno di uno spazio particolare. Se hai 1000 pixel in un’area da 10 pollici, questo è uguale a 100 PPI (1000 pixel ÷ 10″ = 100 PPI).

Minore è la dimensione dello schermo a una risoluzione specifica, maggiore è il PPI. Maggiore è il PPI, minore è la dimensione fisica dei pixel. Ad esempio, un monitor da 32″ con una risoluzione di 1080p ha 69 PPI. A 4K, il PPI dello stesso monitor è 138, il che significa pixel sempre più piccoli all’interno della stessa area.

Dimensioni del monitor 1080p 1440p 4K
24″
92 PPI
123 PPI
184 PPI
28″
79 PPI
105 PPI
157 PPI
32″
69 PPI
92 PPI
138 PPI

 

Tabella 2. Pixel per pollice (PPI) di monitor in diverse combinazioni di risoluzione e dimensioni.

Un PPI più alto si traduce in immagini più nitide, ma ci sono anche alcune limitazioni. I designer definiscono la dimensione degli elementi grafici nei giochi e nei computer utilizzando i pixel, non i pollici. Una linea di 100 pixel sembra più lunga in un monitor con PPI basso, ma è più corta in uno con PPI elevato. Gli elementi e il testo sullo schermo possono diventare illeggibili se il PPI è troppo alto.

Un’altra limitazione è il modo in cui PPI si confronta con la capacità dell’occhio umano di risolvere la risoluzione. In circostanze ideali, i nostri occhi possono distinguere 60 linee per grado di vista. A una distanza di visione di circa 91 centimetri, ciò si traduce in un massimo di 191 linee per pollice, il che significa che guardare un display con un PPI superiore a 191 da questa distanza non fornisce alcun vantaggio visibile.

Con risoluzioni come 1080p, non vuoi che le cose siano sfocate e troppo grandi su un grande schermo. A risoluzioni più elevate come 4K, non vuoi che gli elementi siano illeggibili su uno schermo troppo piccolo. Considerando queste limitazioni e il potere risolutivo dell’occhio umano, un buon intervallo per i monitor è compreso tra 100 e 150 PPI. 

Distanza PPI massimo dell’occhio umano
61 cm
286 PPI
91 cm
191 PPI
152 cm
115 PPI
305 cm
57 PPI

Monitor pc 32 pollici migliori

dipende ovviamente dall’ utilizzo che dovete fare con il vostro monitor. Se siete dei videogiocatori orientatevi su pannelli TN, ovvero Twisted Nematic.

Asus ProArt PA329C

che viene fornito con un display 4K HDR da 32 pollici con porte USB di tipo C. Il design di questo monitor è molto semplice con un display 4K, con colori fantastici e immagini ad alta risoluzione. Il monitor è dotato di un supporto regolabile che è possibile regolare l’altezza del monitor e inoltre è possibile regolare la posizione del monitor molto facilmente.

Il monitor è costruito in plastica con un raccordo robusto, il corpo è molto sottile anche le cornici di questo monitor sono proprio ciò che sembra molto nitido con il display 4K immersivo . Il monitor offre stand regolabili che consentono di regolare l’altezza e la posizione del display per un angolo di visione confortevole. Il peso di questo monitor è di 19,18 libbre e le dimensioni sono 28,94 x 19,1 x 9,45 pollici.

L’Asus ProArt PA329C è dotato di un display 4K HDR da 32 pollici con una risoluzione di 3840 x 2160 pixel, il display sembra molto bello e il display 4K UHD si comporta bene su questo monitor. Il contrasto e la luminosità HDR sono bilanciati, i neri sono accurati con output di colori coinvolgenti.

Il monitor è molto fluido anche se il monitor non offre una frequenza di aggiornamento estrema e supporta G-Sync o FreeSync, la grafica è molto fluida e reattiva, Grazie alla risoluzione 4K la qualità dell’immagine è molto nitida con più dettagli, Questo non è un monitor da gioco, quindi non puoi giocare a giochi pesanti su questo monitor, ma ha grandi uscite di produttività con porte USB di tipo C.

 

Gigabyte M32U

È un monitor per pc con risoluzione 4k versatile con un sacco di funzionalità . Lo schermo ad alta risoluzione aiuta a fornire una notevole chiarezza del testo e il display da 32 pollici è abbastanza grande da aprire più finestre affiancate. Ha un hub USB con una porta USB-C e tre porte USB-A e ha uno switch KVM che ti consente di collegare il mouse e la tastiera direttamente al monitor e di controllare il tuo computer desktop e laptop con essi.

GIGABYTE M32U Monitor di gioco

Prezzo: 552,69 €

14 Nuovo e usato disponibile da

È un’ottima scelta per condividere il tuo lavoro con qualcuno seduto accanto a te perché ha ampi angoli di visualizzazione che rendono l’immagine coerente mentre ti sposti dal centro. Tuttavia, non va bene nelle stanze buie perché ha un basso rapporto di contrasto che fa sembrare i neri grigi. Se vuoi qualcosa per un ambiente buio, il Gigabyte M32UC è essenzialmente una variante con un diverso tipo di pannello con un rapporto di contrasto più elevato. Tuttavia, ha un’ergonomia e angoli di visione peggiori, quindi scegli l’M32U se vuoi qualcosa di più versatile.

Caratterizzato da un design attenuato, l’M32U non sembra diverso da molti altri monitor da 32 pollici, poiché non c’è RGB o alcun marchio associato ai giochi. Tuttavia, racchiude tutte le funzionalità importanti che i giocatori si aspettano da un solido monitor 4K. Innanzitutto, il monitor è dotato di un’eccellente selezione di porte, tra cui un paio di HDMI 2.1. In sostanza, questo abilita 4K a 120Hz o 8K a 60Hz, rendendolo così un’ottima scelta per console tra cui PlayStation 5 e Xbox Series X. Oltre alle due porte HDMI, c’è anche una singola connessione DisplayPort 1.4 che offre una frequenza di aggiornamento di 144Hz a 4K, una porta di ingresso USB-C,

Gigabyte pubblicizza una copertura del 123% di sRGB e una copertura del 90% di DCI-P3, sebbene i nostri test abbiano rivelato una copertura inferiore dell’87% di DCI-P3, un rapporto di contrasto di 950:1 e una luminosità di picco di 366,5 nit (superiore ai 350 elencati lendini). L’M32U ha la certificazione DisplayHDR 400 di VESA, ma le prestazioni sono mediocri e sembra che stia cercando di stipare troppa gamma dinamica in uno spazio troppo piccolo. Il monitor ha anche uno switch KVM integrato che consente di controllare più computer con un’unica tastiera e mouse collegati tramite il monitor. Le prestazioni di gioco del Gigabyte M32U sono tuttavia impressionanti, con il pannello che riesce a fornire immagini nitide anche a frequenze di aggiornamento elevate.

Considera, tuttavia, che per raggiungere i 144 Hz con la risoluzione 4K nativa, avrai bisogno di una GPU potente come la RTX 3080 Ti o la 3090.

Miglior monitor 32 pollici economico

L’LG 32GN650 è il miglior monitor da 32 pollici economico . È un monitor semplice con la stessa risoluzione QHD di 2560 x 1440  , ma non ha tante funzioni e non è così versatile per i giochi in quanto ha una frequenza di aggiornamento inferiore. Tuttavia, è una buona scelta se devi usarlo in una stanza ben illuminata perché diventa abbastanza luminoso da combattere l’abbagliamento e ha un’ottima gestione dei riflessi, il che significa che la visibilità non sarà un problema. Ha anche ampi angoli di visione se devi condividere lo schermo con qualcuno seduto accanto a te, ma il supporto ha un’ergonomia limitata. Fortunatamente, puoi rimuovere il supporto e montare il display se desideri regolarlo facilmente.

Sebbene non offra un sacco di funzionalità, il che è normale per un monitor economico, ha un’uscita audio se si desidera collegare cuffie o altoparlanti. Ha anche una retroilluminazione senza sfarfallio, che aiuta a ridurre l’affaticamento degli occhi durante le lunghe ore di lavoro, rendendolo una buona scelta per l’uso in ufficio e l’opzione migliore se hai un budget limitato e desideri un monitor da 32 pollici.

 

Be the first to comment

Leave a comment

Your email address will not be published.


*